Cari Discenti della Melagrana,

come ben sapete, in base al DCPM dell’8 marzo 2020, sono state attivate delle restrizioni per contenere la diffusione del CODIV19 e che saranno in vigore fino al 3 aprile.

Perciò, nostro malgrado, per cause di forza maggiore, tutte le lezioni in presenza sono state posticipate, seguirà a breve il calendario aggiornato per tutti con le nuove date.

Stiamo comunque organizzando, ove possibile e consentito, lezioni in Webinar, Fad, Conference Call.

A tal proposito verrete contattati per ulteriori aggiornamenti ed indicazioni.

Da sempre il termine “ Resilienza”  fa parte del mio modo di vivere, credo fermamente che l’atteggiamento giusto in questo momento sia quello di attivare la nostra capacità di far fronte al cambiamento non ergendo mura ma costruendo mulini a vento.

Rimanendo uniti ce la faremo, i nostri amici animali ci insegnano che il branco è una risorsa essenziale per la sopravvivenza.

“Un giorno la paura bussò alla porta, il coraggio si alzò e andò ad aprire e vide che non c’era nessuno”

Martin Luther King

Lorena Lelli e tutto lo staff

DESTINATARI

Il corso è rivolto a tutti coloro che hanno partecipato e superato i corsi base per coadiutori dell’animale, medici, veterinari, responsabili di progetto e referenti di intervento.

REQUISITI

Attestato di frequenza ai corsi base.

OBIETTIVI FORMATIVI – COMPETENZE ACQUISITE

Il corso avanzato completa l’iter formativo per tutte le figure professionali e operatori dell’équipe degli IAA e fornisce le conoscenze tecniche, educative e cliniche per poter svolgere il lavoro di équipe negli IAA. Fornisce le competenze necessarie per poter conoscere e gestire le dinamiche di gruppo, indispensabili a tutti i componenti dell’équipe multidisciplinare per operare con efficacia ed efficienza, in quanto i membri provengono da realtà formative e professionali diverse che devono convergere in un nuovo equilibrio organizzativo e operativo.
Attraverso l’analisi e lo studio di esperienze di IAA realizzati sull’intero territorio nazionale e/o internazionale, i partecipanti apprenderanno le dinamiche dell’interazione dell’équipe multidisciplinare che opera negli IAA e gli specifici ruoli e responsabilità delle figure professionali e operatori che la costituiscono.
I partecipanti acquisiranno le competenze:
a) tecnico-professionali
distinte per ogni figura professionale dell’équipe multidisciplinare, attraverso l’analisi di
progetti di IAA già realizzati e misurati, rappresentativi delle diverse aree di intervento terapeutico ed educativo.
b) di processo
per comprendere come interagire con efficacia e sinergia all’interno dell’équipe multidisciplinare che
opera negli IAA analizzando protocolli e procedure realizzate. Le competenze saranno approfondite anche grazie
alla possibilità di essere inseriti in équipe di IAA individuate in ambito nazionale e internazionale in qualità di
osservatori (esperienze) e delle “visite guidate” presso centri specializzati di IAA che costituiscono ore formative
obbligatorie.
c) di sistema
al fine di consentirgli di essere in grado di:
– elaborare un progetto di IAA in riferimento alla propria professionalità
– applicare protocolli e procedure nei diversi ambiti di intervento
– relazionarsi con le strutture socio-sanitarie e i centri specializzati per IAA
– applicare le modalità di lavoro riportate nelle Linee Guida

CONTENUTI FORMATIVI

1. Lezioni frontali (relazioni e filmati)
– Teoria e applicazione delle dinamiche di gruppo (es. ruoli, la comunicazione, la partecipazione, la leadership efficace, la gestione delle criticità ecc.)
– L’équipe multidisciplinare e gli IAA: contributo delle diverse specie animali come partner nella relazione d’aiuto, ruoli e criteri di cooperazione tra referente di intervento, l’équipe multidisciplinare e la coppia coadiutore-animale
– Simulazioni di lavoro in équipe
– IAA secondo il modello bio-psico-sociale
– ICF per la valutazione dei risultati
– IAA e loro specifiche aree di intervento: disabilità, disagio e devianza in età evolutiva, età adulta e terza età; ambito ospedaliero, psichiatrico, scolastico,
carcere, tossicodipendenza.
– Approfondimento teorico e pratico, a partire dalla presentazione di casi clinici e/o esperienze di lavoro.
2. Stage
– Il corsista parteciperà come osservatore ad un progetto di IAA
– Simulazione delle dinamiche di équipe
– Strategie per la tutela e per il sostegno dell’operatore
3. Visite guidate
Sono organizzate presso centri specializzati per IAA o strutture socio-sanitarie
4.Elaborato finale e valutazione dell’apprendimento
Al termine del corso avanzato il discente conseguirà l’attestato di idoneità specifico per la propria professionalità a condizione di aver frequentato il 90% delle ore previste, completato l’intero iter in un arco di tempo non superiore a quattro anni, partecipato alle visite guidate, svolto i previsti periodi di stage presso una struttura operante negli IAA ed elaborato e discusso una tesina finale

METODOLOGIA

Il corso prevede una parte teorica e una parte pratica, visione filmati, visite guidate.

DURATA DEL CORSO

Lezioni frontali: almeno 72 ore
Esperienza pratica: almeno 32 ore
Visite guidate: almeno 16 ore
Per un totale minimo di 120 ore.
Il tirocinio pratico e le visite guidate saranno svolti al di fuori delle 11 giornate di formazione presso il Centro, e saranno concordati con la Segreteria Scientifica durante la formazione.

SEGRETERIA

Segreteria Scientifica

Paolo Rossaro: Medico Chirurgo, Medico di Medicina Generale, Medicina Palliativa, Fondatore del Centro “La Città degli Asini”, Direttore sanitario della Città degli Asini, esperto in IAA. Membro dell’Equipe Prescrittiva Progettuale e dell’Equipe Operativa

Lorena Lelli: Fondatore del Centro “La Città degli Asini”, direttore dei corsi di formazione della Città degli Asini, Esperto in IAA, Operatore in Zooantropologia Applicata alla Didattica, Consulente gestionale d’Impresa e Marketing. Membro dell’Equipe Prescrittiva Progettuale e dell’Equipe Operativa. Membro della Commissione per la stesura delle Linee Guida Nazionali sugli Interventi Assistiti con gli Animali.

Astrid Morganne: Direttore della Scuola di Arteterapia ARTEDO di Padova, Formatrice, Trainer in Programmazione Neuro-linguista e Neurosemantica, Operatore in IAA.

___________________________________________

Segreteria organizzativa

Lorena Lelli, Astrid Morganne

Tel. 049/799.50.85 – Fax. 049/595.27.69

La Città degli Asini – Via Riviera 20 – 35020 Polverara (D) – e-mail: formazione@lacittadegliasini.it

CERTIFICAZIONE E ACCREDITAMENTO

Il corso si terrà in collaborazione con la Cooperativa Insieme Si Può – L.R. 19/2002 – Elenco regionale degli organismi di formazione accreditati.

In collaborazione con la Melagrana SRL Unipersonale (Sistema di Gestione per la Qualità), Certificata ISO 9001:2008 – Progrettazione ed Erogazione di Corsi di Formazione Settore IAF: 37 – Certificato di Conformità N° SGQ 9001-063/15.

Al termine del corso avanzato il discente conseguirà l’Attestato di Idoneità specifico per la propria professionalità a condizione di aver frequentato il 90% delle ore previste, completato l’iter formativo in un arco di tempo non superiore a quattro anni, partecipato alle visite guidate, svolto i previsti periodi di stage presso una struttura opperante e discusso una tesina finale.

QUOTA DI ISCRIZIONE

  • 1’677,50€ IVA compresa (sconti nella schede di iscrizione – possibilità di pagare a rate)

LUOGO

PADOVA: Via Riviera 20 – 35020 Polverara (PD) presso il Centro “La Città degli Asini”

ISCRIZIONE

Inviare via fax (049/595.27.69) o via mail (segreteria@melagrana.info), la scheda di iscrizione, una fotocopia del documento di identità e la ricevuta del pagamento della quota di iscrizione.

“La Melagrana SRL Unipersonale” in via Riviera,20 – Polverara (PD) P.I 0228654030

Salva

Salva